Le malattie infettive

Le malattie infettive Nuovi approcci per il controllo delle infezioni, Nuovo approccio al monitoraggio delle infezioni causate da batteri antibiotico resistenti agli antibiotici per superare la resistenza al te stesso prima di 500 000 casi di AIDS STATI UNITI 1995 nuovi approcci per monitorare il infezioni causate da BAKTERIYAMII resistenti agli antibiotici . Rags
  antibiotici I. LoskutovPoyavlenie, che ha avuto una forte influenza sul risultato delle malattie infettive – uno degli eventi più significativi di questo secolo.
  Purtroppo, negli ultimi 40 anni, la tendenza ad aumentare il numero di microrganismi che sono resistenti agli antibiotici sta diventando più pronunciato. E #39;noto che tali fattori demografici come l#39;urbanizzazione e la crescita della popolazione, facilitano la trasmissione di malattie infettive. Limitare l#39;uso di antibiotici solo chiare indicazioni terapeutiche non risolve il problema, quindi l#39;industria farmaceutica per il compito di creare nuovi farmaci per il trattamento e la prevenzione di malattie infettive causate da batteri resistenti agli antibiotici.
  È particolarmente importante sottolineare i seguenti problemi. Un esempio della soluzione del primo problema è l#39;uso di derivati ​​dell#39;acido 6-aminopenitsillinovoy (meticillina, oxacillina, e altri.) Resistente b-lattamasi di Staphylococcus. Un esempio di un altro approccio è la combinazione di amoxicillina con acido clavulanico. Così, i inibisce acido clavulanico ( attività b-lattamasi dei batteri, permettendo l#39;amoxicillina farmaco attivo mostrano le loro proprietà antibatteriche.
  Si dovrebbe comprendere che tutte le azioni senza l#39;uso di antibiotici che possono essere usati per prevenire o trattare infezioni sono importanti per il controllo della resistenza agli antibiotici. Il modo più ovvio per risolvere in questo caso è quello di creare un vaccino. Altre aree esperimenti assegnati con anticorpi monoclonali, fattore stimolante colonie mieloide, hematopoietin sistemica.
  Un altro importante approccio per risolvere il problema della resistenza è di trovare un fondamentalmente diversi antibiotici con altri meccanismi di azione. È probabile che il farmaco originale con una struttura chimica può influenzare l#39;organismo, bypassando i meccanismi noti per la resistenza. La ricerca di nuovi obiettivi di esposizione antimicrobico suggerisce di esplorare la possibilità di soppressione delle vie biosintetiche, processi di divisione cellulare, la sintesi proteica, e le funzioni di secrezione di trasporto di metaboliti.
  Così, metodi classici di screening in vitro in combinazione con la sintesi chimica di analoghi aventi proprietà antimicrobiche possono non essere più sufficiente a creare un nuovo farmaci efficaci. Così, la seconda classe di antibiotici carbapenemici sono, in primo luogo isolato circa 20 anni fa. Per quanto riguarda nuovi antibiotici offerti ai medici oggi, è migliorata soltanto derivati ​​di quelli esistenti. L#39;approccio più promettente sembra trovare molecole che appaiono solo nell#39;ospite durante la penetrazione dell#39;agente infettivo.
  L#39;urgente necessità di nuovi approcci nella ricerca di antibiotici più chiaramente visto sullo sfondo di soluzioni standard di oggi Riferimenti:. Chopra I, J Hodson, Metcalf B, et al. Nuovi approcci per la Controllo delle infezioni causate da batteri AntibioticResistant. JAMA 1996; 275: 401-3.
  ANTIBIOTICI, RESISTENZA PER VOI superare H. Pavlovskaya
  N. PavlovskayGod indietro di batteri resistenti ai farmaci prevalso, e nel campo della medicina più avuti nuovi antibiotici. Attualmente, le aziende farmaceutiche hanno segnalato nuovi farmaci. Quali trend superare? Nella guerra contro le malattie causate da batteri, microbi recentemente quot; sono stati nastupleniiquot;.
  Una volta sull#39;orlo della sconfitta, in quei giorni, quando la medicina ha un arsenale di circa 160 antibiotici, i batteri hanno molti anni fa, hanno iniziato la loro quot; kontrnastupleniequot;. I microrganismi che causano la tubercolosi, polmonite e molte altre malattie, hanno sviluppato potenti meccanismi di resistenza ai farmaci. Gli scienziati non si accorgono di un elevato livello di quot; buntaquot; fino a poco tempo. Calma è stato notato da parte delle imprese. Solo di recente, i ricercatori hanno riferito sullo sviluppo continuo di decine di nuovi antibiotici che mostrano buoni risultati in termini di batteri resistenti ai farmaci.
  Ad esempio, in una sessione della Conferenza sugli agenti antimicrobici e la chemioterapia (1SAAS), tenutasi nel settembre 1995 a San Francisco, scienziati aziende quot; Upjohnquot; prima riportato su 25 temi di ricerca su una nuova classe di antibiotici.
  Altre aziende ed esperti del settore modificano antibiotici esistenti o facendo piccoli cambiamenti nella loro struttura chimica in modo da quot; sredstvaquot difensiva; i batteri non potevano riconoscere o trovare il modo di mitigare questi mezzi.
  La maggior parte di questi nuovi antibiotici è ancora in fase di sviluppo e sarà molto tempo prima che i prodotti dell#39;industria farmaceutica arrivano in clinica.
  Oggi, tutti d#39;accordo che la situazione ha raggiunto un livello critico. Ad esempio, i ceppi di tubercolosi resistenti a molti farmaci, sparsi in tutto il mondo, quot; ubivayaquot; migliaia di persone. Un numero enorme di pazienti muoiono a causa di infezioni batteriche causate da germi come lo Staphylococcus epidermidis e Enterococcus faecium, che sono trattati con antibiotici. Ora, gli antibiotici sono diventati una vittima della sua stessa efficacia. farmaci comunemente usati sono diventate una forza per l#39;evoluzione dei batteri, e aumenta la sopravvivenza dei ceppi che li può resistere. Si tratta di una preoccupazione che la resistenza a molti farmaci sarà distribuito da agenti patogeni acquisiti negli ospedali, per i microrganismi virulenti che causano la malattia in persone sane. Di particolare interesse è lo Staphylococcus aureus, che porta ad una serie di stati patologici (da infettivi per ascessi infiammatorie suture chirurgiche). Ad esempio, S. aureus (MRSA) resistente a tutti gli antibiotici in corso, ad eccezione vancomicina. Nel 1989, un ceppo di Enterococcus faecium e ha acquisito la resistenza alla vancomicina. Dal momento che enterococchi resistenti alla vancomicina (VRE) si sono diffuse in tutto il mondo. Stabilizzare altri microrganismi – una questione di tempo, e se ciò accade, sarà un grave problema di salute pubblica.
  Alla luce della crescente minaccia da la parte di germi resistenti ai farmaci, il mercato di nuovi agenti antibatterici diventa nuova capiente e la maggior parte delle grandi aziende farmaceutiche stanno tornando ad esso. Tra i nuovi composti più interessanti sono società oxazolidinoni quot; Upjohnquot;. Si fermano la crescita di microrganismi resistenti ai farmaci e avere un nuovo storoenie chimica diversa dagli antibiotici attualmente in uso.
  Due composti di questa classe U100766 e U-100592 negli esperimenti in vitro su animali hanno dimostrato elevata efficacia contro MRSA e VRE, tuttavia rimane un mistero loro meccanismo di azione.
  I ricercatori società quot; DuPontquot; Si suggerisce che questi farmaci inibiscono le interazioni complesse di RNA messaggero, RNA ribosomiale trasferimento e porzione conosciuto come ribosomiale subunità 30S.
  Mentre i chimici della società quot; Upjohnquot; cercando di capire il meccanismo di azione di nuovi composti, altri ricercatori stanno lavorando sulla vecchia connessione.
  Così, l#39;azienda quot; Eli Lillyquot; Ho sviluppato una nuova versione di vancomicina, che uccide VRE è 100 volte più forte. Nuova mescola glicopeptide (LY 333.328) uccide vari batteri Gram-positivi, tra cui enterococchi resistenti alla vancomicina e MRSA.
  Studio quot; Rhone-Poulencquot; Ha introdotto una classe di farmaci noti come streptogramine. La modifica risultante della sostanza (RP59500) ha mostrato elevata attività contro i batteri gram-positivo, anche VRE, MRSA e pneumococchi sono resistenti alla penicillina.
  Un altro modo per combattere germi resistenti è l#39;uso di mezzi ausiliari, che contribuirebbero alla penetrazione dei farmaci quot; liniiquot difensiva; batteri. Questa tattica è usata Levy ed i suoi colleghi stanno cercando di rinvigorire tetracicline da tempo noti. È necessario comprendere come evitare attività batterica dei composti. La prima linea di difesa di organismi resistenti è un tentativo di tenere le tetracicline lontano da loro obiettivi – ribosomi batterici. Ciò si ottiene a partire dalla quot corso; ezhektornyhquot; pompe, che sono composti di proteine ​​con quot membrana cellulare; vincolanti karmanomquot;, tetracicline e poi espellere dalla cellula.
  Mark Nelson (Tufts University) hanno sintetizzato analoghi di tetraciclina, più strettamente associato con la tasca pompa, che permette la tetraciclina accumulata nella cella in concentrazioni letali. gruppo Levy ha dimostrato che questi nuovi composti per il trattamento, in combinazione con tetracicline possono uccidere alcuni tipi di enterococchi resistenti stafilococchi. Questo nuovo modo di penetrazione nella cellula e bloccando le pompe permetterà di rivivere l#39;uso di altri antibiotici come chinoloni o macrolidi.
  Aziende quot; Wyeth-Ayerstquot; e quot; Abate Laboratoriesquot; È ancora nello sviluppo di almeno sei composti chimici, ma hanno bisogno da 5 a 15 anni questi farmaci sono stati tutti i test clinici. E non vi è alcuna garanzia che una delle passerà questo modo con successo, dal momento che la lotta contro il resistente mikroogranizmami zadachey.Literatura è molto complessa: Lawler A. Antibiotici che resistono Resistenza. Science 1995, 270: 724-7 nbsp; I primi 500 000 casi di AIDS STATI UNITI 1995 E.. Divertente
  rapporto E. PoteschnychSoglasno del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) al 31 ottobre 1995 presso il 501,310 persone con diagnosi di AIDS, 311 381 (62%) pazienti sono morti. Nel periodo dal 1981, il numero di persone infettate sviluppa nel corso degli anni come segue: 50 352 (10%) – in 1981-1987, 203 217 (41%) – in 1988-1992.. e 247.741 (49%) – dal 1993 al ottobre 1995
  Tra la percentuale infetta delle donne è aumentata dall#39;8 al 18 di 19.811.987 per il periodo dal 1993 al ottobre 1995, in percentuale bianchi infetti sono diminuiti da 60 a 43, e il nero e ispanici aumentati rispettivamente 25-38 e 14 18. Nel corso del 1994 il numero di infezioni per 100.000 distribuiti come segue: 101 nero, Latina – 51 bianco – 17, indiani d#39;America e in Alaska Nativi – 12, asiatici e isole del Pacifico – 6.
  La percentuale di infetti tra i consumatori di stupefacenti per via parenterale è aumentata da 17 a 1981-1987. a 27 nel periodo dal 1993 al ottobre 1995 tra gli eterosessuali – da 3 a 10, e tra gli uomini gay sono diminuiti da 60 a 45.
  Per regione nel 1994 a 100.000 casi registrati di Aids sono stati distribuiti come segue: 48 – Nord-Est, 31 -Yug, 29- 13 occidentale Midwest. Tuttavia, nei prossimi anni, la crescita dei casi nel sud davanti che in altre regioni, ed entro ottobre 1995 è stata del 31%. L#39;aumento delle quote nel periodo dal 1993 a ottobre 1995 per il Midwest, Nord-Est e l#39;Ovest era, rispettivamente 22,20% e 15.
  Nel periodo dal 1993 a ottobre 1995 nel Sud e nel Midwest, la più alta percentuale di casi di AIDS tra gli adolescenti ei giovani adulti (13 – 29 anni) è registrata in piccole città (con una popolazione di 50 a 500tys.chelovek) e le zone rurali (rispettivamente 27 e 24% ), nel nord-est e l#39;Occidente – il 9 e l#39;11%. Tra i tossicodipendenti, la percentuale di adolescenti e giovani adulti variava da 8 nel Nord-est e 30 nel Midwest, e tra gli uomini gay – dalle 9 del Nord-Est e in Occidente a 25 % al Sud.
  Commenti CDC. Le stime OMS, nel mondo ci sono 18 milioni di adulti e 1,5 milioni di bambini che vivono con l#39;HIV, di cui 4,5 milione di AIDS. Il rapporto, in concomitanza con la Giornata Mondiale AIDS (1 ° dicembre) afferma che la pianificazione e l#39;attuazione di programmi volti a prevenire l#39;infezione da HIV, deve essere effettuato insieme persone di diverse professioni, con diversi livelli di istruzione ed esperienza .
  Circa la metà di tutti i casi per il periodo dal 1993 al ottobre 1995 Anche se il più grande percentuale sono omosessuali maschi, l#39;AIDS si diffonde rapidamente tra i tossicodipendenti e gli eterosessuali che hanno contatti con infezione da HIV o l#39;AIDS.
  Anche se inizialmente un#39;epidemia AIDS è stato registrato nel Nord-Est e l#39;Ovest, e la velocità di propagazione rimane la più alta nel Nord-Est, il più grande aumento per cento del numero totale di casi di infezione da HIV osservati nel Sud e il Midwest – zone , dove la maggior parte della popolazione degli Stati Uniti. Queste tendenze regionali, soprattutto tra gli adolescenti ei giovani, dimostrano l#39;importanza dei programmi di sviluppo finalizzati alla prevenzione dell#39;infezione da HIV, tenendo conto tendenze locali.
  Nel 1993, l#39;Advisory Board CDC, revisione dei programmi per prevenire l#39;infezione da HIV, ha sottolineato l#39;importanza di rafforzare la capacità dei locali le agenzie per raccogliere e analizzare le informazioni riguardanti a specifici per la regione degli aspetti di trasmissione HIV; rafforzamento studi sociali sulla base di un#39;azione preventiva; garantire che i programmi di prevenzione prendono in considerazione i diritti e le esigenze delle popolazioni che sono sono rivolti. Dal 1994, su iniziativa della pianificazione della prevenzione CDC HIV comporta stretti dipartimenti di cooperazione della Salute e del gruppo regionale di pianificazione References: Primi 500 000 casi di AIDS – Stati Uniti, 1995. JAMA 1995. 274: 1827-8.